martedì 27 marzo 2012

Correre il mattino

Domani per la prima volta nella mia vita proverò ciò che il mio fisico ma, soprattutto, la mia mente si è sempre rifiutato di considerare......... correre la mattina presto, appena sveglio e prima di andare al lavoro!!!

Molti, anzi, moltissimi di voi già pratica quest'arte sadomasochista con molto piacere, ma mi sono sempre rifiutato di provare perchè adoro dormire e perdere un ora e mezza (almeno) di pennica mi pesava e, sicuramente, mi peserà per sempre!

Però, a causa dei folli orari in questo inizio di nuovo lavoro (mai tornato a casa prima delle 20.00 con punte di 21), se voglio fare qualcosa di buono in previsione di Nizza devo assolutamente sfruttare questo spazio temporale per correre, almeno quello.


Domani si punta la malefica sveglia alle ore 5.30!!!!


Sarà durissima, non so se svegliarmi di botto, cambiarmi e partire subito... se aspettare una mezzora che il corpo si svegli... se mangiare qualcosa... booooooooo.
Domani andrò a sensazione, che sarà sicuramente sbagliata, poi quanto torno leggerò i vostri consigli e dirò... azz veroooo, potevo far così!
Quindi vado con il question time... che consigli mi date per affrontare questo enorme muro del sonno???

Notte

IronDrinDrin Guzzo

28 commenti:

  1. sveglia decisa..bicchiere d'acqua e poi caffè..si corre a digiuno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no l'acqua appena sveglio noooooo... non ce la facciooooooo non mi piace proprio il gusto...

      Elimina
  2. Alessandro (ASD Vicenza Triathlon)27 marzo 2012 22:47

    Per me correre a digiuno è come una condanna a morte...dipende da quanto vuoi fare. Ma una bella fetta biscottata con marmellata o miele è un'obbligo! Vai uomo, la mattina ha sempre un'atmosfera magica...il mondo si sveglia e tu avrai già fatto il tuo dovere e sarai in pace con te stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non saprei proprio quanto voglio fare, ma spero almeno 10km... porca l'oca non so se ce la farò a saltar giù dal letto........

      Elimina
  3. GUZZO DAIIIII,DOMANI LA LEGNATA E' SOLO ALZARSI..EHEHEHEHEHH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SOLO.... preferirei fare un triathlon olimpico che alzarmi alle 5.30 porca.............

      Elimina
  4. Sono un praticante della corsa al mattino da un bel po' ormai e io faccio così:
    La sera prima preparo già la roba che indosserò per l'allenamento in modo da non perdere tempo a cercarla in giro. Appena suona la sveglia mi alzo senza indugi, se aspetto ci sono buone possibilità di riaddormentarmi o di autoconvincermi a rinviare l'allenamento. Una volta alzato quindi mi vesto, bevo mezzo bicchiere d'acqua ed esco. Una volta uscito il gioco è fatto, si parte e si rientra solo ad allenamento concluso godendo magari di una splendida alba.
    Per quel che riguarda l'alimentazione, se hai fatto una cena regolare non ti serve mangiare nulla, durante la notte non si consuma quasi niente per cui non hai esigenza di introdurre energia. Per le prime volte, visto che non sei abituato, se puoi portati un gel per sicurezza. Così in caso di fame hai un rimedio.
    Buone corse mattutine Guzzo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. azz veroooo, potevo far così!
      concordo sul volare via dal letto il prima possibile... c'è rischio di essere risucchiati all'interno del materasso!!!
      mi sono sparato una barretta x sicurezza prima di partire ma, penso, non servisse!!!
      SPETTACOLARE uscire al buio e tornare col chiaro...

      Elimina
  5. Quoto quanto detto da Drugo solo che io a stomaco vuoto proprio non ce la facccio.
    Ormai sono 3 anni che corro esclusivamente la mattina, sveglia dalle 5.30 alle 6.00 in base a quanti km devo fare.
    Come Drugo, vestiti già pronti, al suono della sveglia scatto in piedi e poi come un automa: pipì (in piedi!!!), caffè (da quando abbiamo la macchinetta nespresso tutta un'altra vita!!) 4/5biscotti secchi, un pò di acqua, ritorno in bagno, scarico la bomba da 3, mi vesto ed esco. Il tutto in 18/20min....alcuni riescono ad impiegarci anche 8/10min in meno ma il mio pb resta di 16minuti! :-D
    La corsa alla mattina è una figata pazzesca, fidati, una volta che ti abitui poi non potrai farne a meno!!
    E il nuovo lavoro? di che si tratta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. azz veroooo, potevo far così!
      la bomba da 3 è e sarà un MUST o neanche esco, non mi va di accovacciarmi in mezzo ad un campo alle 6 di mattina a farla... eh eh!
      16min è veramente un tempo alla Bolt!

      Mi hanno assunto alla New Livingston, una compagnia aerea vicino a casa... ufficio IT

      Elimina
  6. caffé, ti lavi la faccia i denti e parti, niente succo di frutta o latte, che se no te li senti in pancia per tutto il tragitto!

    L'anno scorso qualche volta sono uscito alle 5 per correre, era abbastanza devastante, anche perché sono, come te uno che si gode fino agli ultimi secondi il letto.

    Un altro consiglio, non ti allacciare le scarpe sedendoti sul divano, che ti passa in meno di mezzo secondo voglia e fantasia di uscire a correre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fatto con barretta e due bicchieroni d'acqua...
      Relmente un devasto alzarsi a quell'ora.........

      Elimina
  7. auguri!
    per me è la cosa più dura che possa esserci (allenarmi a quell'ora, visto che comunque mi sveglio per andare a alvoro alle 5,40)
    c'ho provato 1 volta ed è bastata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrebbe dire uscire alle 4:00... folli sì, lo siamo, ma a tutto c'è un limite!!!

      Elimina
  8. quoto i commenti di drugo e mauro , l'importante e' il colpo di reni al suono della sveglia ..............
    io perdo qualche minuto in piu sul cesso ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aggiungo al colpo di reni il vaffa da parte di mia moglie... eh eh
      concordo sul minuto, anche minuti, in più in posizione supina, anche se c'è il rischio di addormentarsi!!!

      Elimina
  9. cmq Guzzo...nonostante la bomba da 3 sai quante volte è capitato di fare pit stop volanti?
    una volta addirittura in una rotonda dietro un cespuglio e l'ultima volta con lello in mezzo ad un prato ahahahaha che soddisfazioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah vi vedo tu e Lello a concimare il pratooooo!!!

      Elimina
  10. Giusti anche i consigli sull'allacciamento delle scarpe. Io esco di casa con le scarpe slacciate e le allaccio quando già sono fuori. Così ne approfitto anche per fare un po' di Stretching!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. azz praticamente sto scoprendo che dietro alla corsa mattutina c'è un mondo...
      ottimi consigli ragazzi... domani ci riprovo

      Elimina
  11. e mentre finisco di vestirmi metto il garmin fuori dalla porta cosi prende il segnale....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo appoggio alla maniglia della porta della cameretta e prende abbastanza subito... sarà perchè sono al terzo e ultimo piano...

      Elimina
  12. quella delle scarpe non la sapevo..personalmente non serve perchè come sono giù dal letto sono "operativo al 100%". il consiglio di lello è ottimo, non l'ho mai fatto x non fare casino con le tapparelle e svegliare la consorte...il segnale lo prende mentre faccio streatching! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non pensavi alle scarpe perchè ti senti già un triatleta... e quindi niente nodi alle scarpe da fare ma già legato o con i lacci elastici o con il blocca lacci........

      Elimina
  13. ottimi i consigli di antonio, marco, mauro e drugo.
    io la penso così: sveglia senza indugi, acqua, caffè (per il cuore ;) ) e si parte...a digiuno Guzzo...devi fare l'ironman ed il tuo corpo deve imparare a bruciare i grassi...la corsa al mattino a digiuno è rinomato che va ad intaccare proprio i grassi (almenochè non ti metti a fare le ripetute lattacide)...da 45 a 70 minuti max ritmo (FC)medio...il next ironman può metterne un paio a settimana! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...grazie per il consiglio... posso passarlo anche a mia moglie??? eh eh eh
      la settimana prossima ci provo e poi vi dico!!!

      Elimina
  14. non è poi cosi dura. mi manca solo di provare le ripetute lunghe e poi ho chiuso il cerchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooo... le ripetute la mattina credo non riuscirò mai a farle... mi accontento di un lento e pseudo lungo....

      Elimina