lunedì 2 aprile 2012

Weekend ciclistico - Il riassunto

Prima del post completo, un veloce riassunto di quello che ho combinato in questo weekend.
Si può riunire in tre parole.... km, km e km!!!
Tutti in bici, tutti in ottima compagnia, quasi tutti in salita.
Sabato appuntamento con i guerrieri del Varese Triathlon Kekko, Anto, Paolone e Simone a Sesto Calende ore 7.30, passaggio per Stresa, Mergozzo (terra del mio primo triathlon medio) e poi scalata di 30km fino a Macugnaga... infinita, durissima soprattutto la prima parte.
Ovviamente dopo i primi strappi mi sono staccato dai cavalli che erano con me e son adato su con il mio ritmo, onde evitare di esplodere come una bomba Maradona!
Ritorno difficile causa gambe imballate e vento malefico, ma gioia orgasmica una volta arrivati di nuovo a Sesto Calende con il conta km che segnava 177km!!!
Il Garmin maledettamente lasciato a casa... quindi niente percorso da farvi vedere.
Anto - Paolone - Simone - Kekko
Domenica il gruppo è lo stesso, manca solo Paolone, parto direttamente da casa, ritrovo a Buguggiate sul Lago di Varese. Teoricamente di doveva defaticare, ma è una parola che forse nel loro vocabolario non è che esiste tanto.
A bomba ci siamo sparati a Cittiglio per un caffè e brioche... poi altra mega scalata fino a Duno e, per mettere la fragolina sulla torta, abbiamo continuato fino a San Martino, con punta finale del 19% in cui IronGuzzo stava lasciando definitivamente la terra per raggiungere un'altra dimensione... devastato!
Per farvi capire... sono arrivato in cima, fatto 1mt dopo la vetta, ho salutato come si doveva San Martino... ho buttato la bici in un prato e mi sono steso a terra per 5min per riprendemi.... COTTO... con gli altri che ridevano e mi prendevano per lo culo... eh eh!
Poi vorrai mica ritornare subito... allora via su per il Brinzio (fatto per la prima volta col padellino... che scandalo!!!) e poi, mooooolto lentamente verso casa.
Arrivato l'unica cosa buona era il display del conta km che segnava 115km, ma la sensazione di totale devastazione è stata tanta tanta tanta... ma non mi preoccupo, bisogna pur sempre allenare anche la stanchezza vero??

A breve per il post completo sulla scalata verso Macugnaga

IronCotto Guzzo

16 commenti:

  1. Quanti km e quanta salita!!!! Ma Anto qual'è in foto? Poi...come km corsi a piedi come sei messo? ricordo che vi è pur sempre una maratona da protare a termine giovane padwan!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anto è quello sulla sx, con la Giant...
      A piedi malino, il lungo max è una mezza al momento... il 15 sarò a Milano x morire alla maratona.. o corsa o muerteee!!!

      Elimina
  2. Figata di weekend. Una domanda per me che sono ignorante, che cos'è il padellino ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh il padellino è il rapporto più piccolo dei due che hai davanti... l'antagonista del padellone (io ho il 52)... praticamente quello che metti quando la salita è veramente cazzuta!!!

      Elimina
  3. daje diè, che tra qualche mese arriva lo scarico!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. porca miseria non vedo l'ora di scaricare tutto... l'è veramente tosto sto periodo!!!

      Elimina
  4. Ahhhhhh bel allora!! se ti spari la mara a Milano sei a posto!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non se mi sparo... se mi sparano alla mara... penso esploderò quasi sicuramente prima del 42esimo!!!

      Elimina
  5. ne stai mettendo su di km e salite! bello il giro per macugnaga, mi sa che me lo sparo anche io, ma non da Sesto Calende.

    Vai GUZZOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bhè tu da lì arrivi abbastanza velocemente...
      Ti consiglio di essere in due, al ritorno il vento prima di Mergozzo è pazzesco, roba da Luna Rossa!!!

      Elimina
  6. azz, la sella di Paolo arriva alle spalle di Antonello!!! hi hi hi
    Moreno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la figata è quando c'è vento... tutti dietro di lui a coprirsi x fare meno faticaaaaa ah ah ah

      Elimina
  7. oramai ti puoi iscrivere al prossimo tour de france...........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. yesss... il tour de france delle birrerie però!!!

      Elimina
  8. fammi capire sabato 177km e domenica 114?
    sei un campione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yesss... confermo... ho anche le prove, ho fotografato il conta km!!!

      Elimina