mercoledì 26 settembre 2012

Triathlon Int.le Mergozzo 2012 - Part III

Leggi la PART I
Leggi la PART II

...Arrivo giù al lago e nella mia mente, compare, bello grande ed indelebile... un bel cartello con scritto "LASCIA OGNI SPERANZA O TU CHE INIZI A CORRERE SENZA ALLENAMENTO".
Faccio un po' il figo correndo forte davanti al pubblico in piazza e poi l'idea era quella di gestire il primo dei tre giri per poi finire in progressione.
Stavolta volevo proprio fare una bella mezza, ragionata all'inizio per poi dare tutto quello che avevo... almeno questi erano i piani.
Il percorso ti fa fare avanti e indietro lungo il lago, bellino, forse un po' monotono, in andata un leggero dislivello in salita costante, la cosa più bella è correre a fianco (o meglio farsi superare) dei fortissimi Cigana, D'Aquino, Toniolo, Vallini, Conti...
Come sempre, applico la tattica "fai casino così non ti accorgi della fatica..." saluto il gruppo di tedeschi anzianotti ma carichi come degli ultras in curva che ad ogni passaggio si esaltavano al cinque di IronGuzzo.
Fuori da una casa, ad accogliere i furiosi triatleti un cartello che era a metà fra l'ispirazione e il presagio....


Opto per il pensare che per me fosse un'ispirazione... proseguo lento ma gestendomi... velocità di crociera bassa...
Incrocio il blogger Marco from Swiss e lui, come sempre, va forte... stessa cosa per Wiebe Moeys l'Olandese Volante, ci incitiamo a vicenda... questo è lo sport!
Arrivo al primo giro di boa in piazza e sento tutti che mi incitano, Dario Daddo al microfono che urla addirittura "...ed ecco IronGuzzo al suo primo giro di boa...". Mi esalto come spesso mi accade quando sono in mezzo alla folla, vorrei iniziare a correre come Bolt ma ragiono e sto calmo.
Ora, la mia tabella di marcia prevedeva l'aumento di velocità in progressione... ci provo... mmmm... ci riprovo... mmmm... Il corpo mi si sdoppia all'improvviso... il mio avatar mi sorpassa senza tanta fatica... si ferma... mi aspetta... mi guarda e mi dice:
Avatar: "'n do cazzo vuoi andare???"
IronGuzzo: "Ehi Avatar, spostati che voglio fare la progressione che avevo programmato..."
Avatar: "'n do cazzo vuoi andare???"
IronGuzzo: "Avatar, ma tu dici cheee... dai ce la dovrei fare...  ora spacco tutto e recupero tante posizioni!!!"
Avatar: "'n do cazzo vuoi andare???"
IronGuzzo: "ok ho capito... lascio perdere... oggi morirò in riva al lago al tramonto!"
Come su una mina anti-uomo, salto in aria, già al secondo giro... invece di aumentare la velocità da "lenta" diventa "quasi-quasi-cammino". Provo a stringere i denti, bevo coca-cola ai ristori come neanche quando andavo in disco (allora però c'era l'aggiunta di havana!!!).
Invoco tutti i miei motivatori personali... Bress, Aldo Rock, Sampei, Gigi la Trottola, Massimo Decimo Meridio, Tony Stark, Spenk... ma niente da fare... oggi sarà solo ed esclusivamente sofferenza!
Arriva da dietro l'Olandese Volante, mi spinge per un metro urlandomi e incitandomi... lo ringrazio... quel metro è stato il più veloce di tutta la gara!!!
Incrocio i compagni di avventura abbastanza messi bene... vedendomi si fanno tutti il segno della croce e mi danno l'estrema unzione. Manco la carica dei vecchi tedeschi serve a farmi andare. Per principio non smetto mai di correre (sempre che tale cosa che stavo facendo si potesse chiamare corsa), al giro di boa ancora tifo impressionante, Dario Daddo ridice il mio nome, mi bacio la Katia come al mio solito... ma l'idea di dovermi fare altri 7km ha avuto lo stesso effetto che potrebbe avere un muratore che viene chiamato a stuccare da solo le crepe nella muraglia cinese con un coltellino svizzero!


Qui vado proprio in fondo... molto in fondo... per tratti stacco proprio il cervello, corro e basta, siamo sempre meno nel percorso, da esperienza vuol dire che stai correndo malissimo e che quasi tutti sono arrivati... cazzo... e io che volevo fare una bella mezza!
L'incrocio con Sara, Elena corta ed Elena lunga mi scuote per qualche metro, poi torno nel buco nero spazio-temporale detto anche "tunnel-di-tremenda-fatica-e-terremoto-tempesta-the-end".
Vedo anche Paolo e Luca, tirati anche loro in faccia, ma non mollano da bravi guerrieri!
Agonizzante raggiungo l'arrivo, lo vedo là in fondo... bello come sempre, solare, gonfio, pieno di gente che mi aspettava... rallento (ah ah ah come se prima fossi veloce), e comincio a gustarmi il cinque che do a tutti, urlo, rido, godo... anche questa volta ce l'ho fatta!!!





Mai fatta una mezza, nella mia vita, così lenta, mai!!! Però lo sapevo, mi ero allenato poco e questo sport non ammette sorprese, quello che fai ti torna in gara... se non fai una minchia... salti in aria!
Ritiro medaglia, maglietta e mi stendo sulla transenna, dilaniato... Katia mi abbraccia perchè è felice di vedermi vivo... i ragazzi mi fanno i complimenti e l'Avvo arriva con il primo freschissimo mezzo litro di birra...


Tempo totale di questa pessima mezza maratona finale... 2 ore e 12 minuti... no good!
Total Time 05 ore 30 minuti 26 secondi

Questa gara mi lascia due preziosissimi insegnamenti sportivi:
- Se ti massacri di fatica, ma hai vicino gli amici... non ti fermerà nulla... al massimo rallenterai ma non mollerai un centimero!!!
- Se non ti alleni, dove vuoi andare? Vuoi fare una gara come questa? Ok... partirai già consapevole che sarà una delle cose più dure e difficili della tua vita!

16 commenti:

  1. Dal video appari si devastato però......5h30min per finire un 70.3....per tantissimi è un sogno!!
    bravo per tutta la tua stagione super!!! ora goditi il riposo che....a Busto si sfiammerà da paura!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il sogno per me è fare una mezza in 1.30.... prima o dopo ce la farò!!!

      Elimina
  2. Mergozzo è una gara fantastico...peccato sia troppo lontana da me...però l'ho fatta sempre dal 2006 al 2010....
    e poi la birra finale è sicuramente il top

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo... mai birra è stata più buonaaaaa

      Elimina
  3. Grande Guzzo...stagione splendida!!!
    Ora goditi il meritato riposo...tra poco si riparte per il prossimo anno!!!
    Kekko

    RispondiElimina
    Risposte
    1. terza settimana di fancazzismo... quasi quasi mi abituo.... eh eh

      Elimina
  4. GRANDISSIMO GUZZO TI CAPISCO PERFETTAMENTE!!! GRAN GARA COMUNQUE.
    A PRESTO CIAO PASTINA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie marco... e la tua??? GRANDEEEEE

      Elimina
  5. Ah ah ah, il muratore, l'avatar....ah ah ah spettacolo. Non sei per niente andato male, solo qualche secondo nel podismo, cosavuoichesia!!!!! Grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qualche secondo??? diciamo una trentina di minutiiiiiiiii.... porcacciaaaaaa!!!

      Elimina
  6. Bella Guzzo....sai sembri il sosia di Van Damme!!!!
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah Van Damme è nuova.... questa mi mancavaaaa!!!
      GRAZIE LUCAAAAAAAAA a bumbazzaaaaaa

      Elimina
  7. Chissà se un pò di Avana nella Coca ti avrebbe dato la spinta giusta!
    Guzzo sei un grande!
    Un saluto all'Avatar!!!
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so se mi dava la spinta... ma almeno sentivo meno la fatica!!!
      GRAZIE Gianlu

      Elimina
  8. Che cazzo di casinista. :-))
    La prossima volta rinforzan il servizio d'ordine per il tuo arrivo sul traguardo. Che grande!
    L'anno prossimo ci si vede per una birra, se la strada del tri ci farà incontrare.
    Lì però devo avvertirti. Al contrario che nello sport, li son forte.
    Buon inverno guzzo! Non poltronire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah il fans club aumenta sempre di più!!!
      Azz allora devo iniziare ad allenarmi con le birre????
      Buon inverno anche a te uomo

      Elimina