mercoledì 28 agosto 2013

Quale maratona scegliere?

Ok, mi avete scoperto... nei miei piani c'è in arrivo una maratona, finalmente!!!


Dopo la mia prima avventura alla Milano City Marathon 2012 chiusa in 3h 53m 20s e la maratona fatta durante l'Ironman di Nizza chiusa in 4h 13m 13s, ho tanta voglia di tornare a sfidare Sua Maestà!
La scelta è ampia, anzi, ampissima.
Sto valutando quella che potrebbe piacermi di più e quella che mi farebbe soffrire meno...
Inoltre, cosa non da meno, sto ascoltando gli amici per capire quale fanno loro o quale vorrebbero fare, così da pianificare un bel weekend di divertimento, oltre all'enorme fatica lungo quei fantastici 42km.

Al momento la scelta sta vacillando su tre maratone:
- VENICE MARATHON il 27 ottobre 2013
- TURIN MARATHON il 17 novembre 2013
- FIRENZE MARATHON il 24 novembre 2013

Cosa mi attira di più di queste tre mitiche corse?
- Venezia è Venezia... spettacolare, affascinante, bellissima... Già da turista godi nel vederla... Immagino che figata correrci!
- Torino dicono sia veloce, quindi un ottimo aiuto per puntare alle 3 ore e 30...
- Firenze è un po' come Venezia, dicono che il percorso sia bellissimo (tranne qualche salitella che mi preoccupa) e poi vuoi mettere il pre e il dopo gara con tutto quel Chianti e tutti quei kg di fiorentina da mangiare??

Costi?
- Venezia (agg. ad oggi) 58€
- Torino (agg. ad oggi) 40€
- Firenze (agg. ad oggi) 50€

Per farsi un'idea ecco i percorsi:
VENEZIA

TORINO

FIRENZE

La canotta Fulminea è già pronta e lavata... ora non resta che decidere, cliccare sull'iscrizione e allenarmi ancora più duramente!

Ci si sente a breve per "La Grande Scelta".
IronGuzzo

15 commenti:

  1. E falle tutte e tre così hai risolto il problema...GL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo... così sono pronto per accompagnarti all'Ironman che vuoi fare l'anno prossimo............... ah ah

      Elimina
  2. No, ma non hai capito....tu sei già iscritto a Firenze e ancora non lo sai!!! :-D

    Venezia, mai fatta ma credo bellissima ma durissima
    Torino, mmmmm.....come città mi ispira poco o nulla, si salva solo perchè c'è il J-Stadium, bon!

    Ci vediamo il 23 sera per il carboloader!!!
    a bombaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah... quindi hai già fatto il bonifico tu??????
      Mauro... sei un diavolo tentatoreeee!!!

      Elimina
  3. venezia fatta due volte (il percorso vecchio, non quello nuovo che passa per il parco San Giuliano...che dicono essere molto ventoso)...due palle te lo posso assicurare(tranne che per i due/tre km finali in centro storico...che però se becchi l'acqua alta sei fottuto), il ponte della libertà non finisce più, e lo fai tutto con i gas di scarico delle automobili che ti riempiono i polmoni.
    Io fossi in te farei Torino.
    Amici che l'hanno fatta hanno detto che è molto bella e veloce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, mi sa che Venezia è già scartata... hai confermato ciò che pensavo e avevo sentito.....

      Elimina
  4. Io non faccio maratone questo autunno/inverno e sai il perchè ... nel caso però avrei scelto Torino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. però potresti venire ad accompagnarmi.............

      Elimina
  5. In controtendenza rispetto al commento precedente ti dico che la maratona di Venezia e' meravigliosa. Chiedi anche ad Alvin, ti confermera'.
    La partenza lungo la riviera del brenta seguendo il corso del fiume ed incontrando uno dopo l'altro una miriade di paesini in festa e' uno spettacolo di per se. Poi arrivi a Marghera e qui, in effetti, c'e' un momento di tristezza, ma passa presto. Quindi arriva Mestre con il passaggio a piazza ferretto dove vieni accolto da una bolgia urlante e da una torcida di bimbi casinari che manco il Maracana'.
    Passata Mestre hai il parco San Giuliano, corri nel parco piu' grande d'europa che quindi tanto schifo non fa. E' il tratto secondo me piu' duro del percorso, fai una serie di curve e controcurve all'interno del parco e pare di non uscirne mai. Ma ad un certo punto finisce e ti accoglie il ponte della liberta'.
    Anche questo e' un tratto tosto perche' e' lungo e diritto e sullo sfondo hai la citta' che pare non arrivare mai (visti anche i 30 km che hai sulle gambe) ma una maratona non e' e non deve essere una passeggiata, giusto ?
    Passato il ponte ecco che arriva la parte piu' bella, quella che in nessun'altra maratona ho potuto sperimentare (nemmeno a New York, nemmeno a Boston). 13 ponticelli lungo le vie del centro veneziano, il passaggio sul ponte di barche che viene costruito apposta per la gara e che da Punta della dogana ti fa passare sopra il canal grande e ti fa atterrare in Piazza San Marco. E qui, il passaggio in piazza. Un giro ad U all'interno di Piazza San Marco, sei tu che corri in mezzo alla folla, in mezzo ad una piazza dove solitamente ci sono turisti che ammirano e fotografano quel luogo. Ma quando ti ricapita ?
    Magari sceglierai un'altra maratona ma volevo riabilitare la Venice Marathon che a mio avviso rimane una delle piu' belle al mondo, non solo in Italia.

    P.S. Una bella miriade di fulminei e' iscritta a questa maratona....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che neanche gli organizzatori saprebbero promuovere meglio questa corsa... GRANDE Drugo... terrò sicuramente in considerazione!

      Elimina
    2. Vai vai, tieni in considerazione, quando vorrai che tanto la maratona di Venezia e' li e da li non si muove per un bel po' visto l'ampio successo che riscuote ad ogni edizione.
      Comunque se e' il tempo che ti interessa credo ci siano maratone molto piu' adatte rispetto a Venezia ma se ti vuoi godere l'esperienza allora le quotazioni della maratona veneziana si impennano decisamente.

      Elimina
    3. esatto è quello che penso... quella che faccio quest'anno non la faccio l'anno dopo!!!

      Elimina
  6. Torino è un percorso veloce e, tra le tre (se è quello che ti interessa), è l'ideale per il PB.
    Venezia la scarterei e ti consiglierei Firenze, anche se a conti fatti per me, opinione mia personalissima, c'è troppa gente dappertutto.
    A Torino un grullo demente mi ha lanciato una bottiglietta d'acqua (mezza piena) nella schiena.. e ho detto tutto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pazzesco cmq come ci siano pareri opposti...
      Ad avercene nelle gambe sarebbe da sparasele tutte e tre!!!

      Elimina