domenica 1 luglio 2012

Ironman Nizza - Day 2

LEGGI IL DAY 1

La notte passa abbastanza bene, sveglia verso le 9.00, colazione in camera di Kekko e Anna stile camerata di naja e poi si va dritti verso il mare, obiettivo muoverci un po' e provare se il mare di Nizza è bagnato come il Lago di Monate.
Passiamo per i bellissimi vicoletti di Nizza e all'improvviso compare lei, bella, beata, splendida, la tanto sognata e desiderata finish line, già pronta ed addobbata per accogliere i 2.500 folli triatleti.
Bellissima, l'emozione sale ancora di più ci scambiamo il cinque, siamo gasatissimi!
Foto di rito e poi via in acqua, schivando le maledette meduse che mi fanno cagare sotto ogni volta che le vedo!!! Nuotiamo poco, giusto un giretto e poi via a mangiare in uno spettacolare ristorante italiano già testato quando avevamo provato il percorso bike un mesetto fa, piattone di pasta e cazzate a non finire con il cuoco e il cameriere, ci siamo divertiti un mondo!
Subito via a bumbazza in hotel, ci sono da preparare le sacche e tutto il resto da portare in Zona Cambio negli orari prestabiliti dall'organizzazione in base al numero di pettorale.
Penso, ripenso, chiedo a Katia conferma se avevo preso tutto, con Kekko facciamo un check incrociato di tutto, troppo impanicati, troppa paura di dimenticarci qualcosa in hotel.
Borsa BLU: casco, occhiali, guanti, calze, scarpette, completo BiEmme, asciugamano, barrette.
Borsa ROSSA: scarpe run, calze, cappellino, polsino, vaselina, barretta di scorta, asciugamano.
C'è tutto??? SPERIAMO!
Partiamo in bici con le borse a tracolla, Ton Ton Toniolo ovviamente sbaglia strada e ci fa sbucare al porto di Nizza, nella parte finale della promenade. Un urlo infuocato by IronGuzzo e Kekko fa capire anche in terra francese che la BDP è arrivata, ci spariamo una salitella con le borse che a momenti ci impiccavano e, smadornando, arriviamo alla lunga fila per entrare in Zona Cambio.



Prima entrano Anto, Kekko e Paolo, avevano numeri più alti, poi io con Stefano.
Comincio ad agitarmi, è pazzesco sto per entrare in ZC di un IRONMAN!!!
Foto di rito con la bici (per la verifica all'uscita finita la gara) e poi vado verso la mia posizione. Porca miseria la ZC è lunghissima, infinita, una serie di rastrelliere mai viste, da brividi! I numeri sono segnati benissimo, comincio a vedere delle super sborobike da paura, ma la mia piccolina entra comunque fiera, a testa alta, agguerrita e arrogante come sempre!
La parcheggio al suo posto, senza ne borraccia, ne camere d'aria ne altro, solo la borsetta porta barrette e panino, ma vuota.
Sgonfiata alle gomme per prevenirne l'esplosione, vista la temperatura, e poi la accarezzo, le parlo, le dico di fare la brava la notte lì da sola fra le altre nemiche perchè il giorno dopo c'era da fare una grandissima cosa... assieme come sempre!



Vado a consegnare la sacca blu con il materiale per la bike, controllo dove la posizionano perchè poi dovrò prendermela da solo in gara. Idem con la sacca rossa per il materiale run.


Mi guardo un po' attorno, ci sono delle bici supersoniche, ruote di tutti i tipi, bava costante che esce dalla mia bocca!!! Qualcuno osa la lenticolare (folle secondo me!), molte le bici da crono, tante comunque quelle normalissime da corsa!
Uscendo ti marchiano con il tuo numero, poi ti consegnano il chip ed è fatta, la mia prima consegna materiali ad un IRONMAN è andata!
Ci spariamo un altro giretto all'expo, giusto per stancarci ancora un po'... ad un certo punto devo sedermi perchè cominciavo ad avere le gambe bollite e, dovendo fare un iron il giorno dopo, non era una bella sensazione!
I boys finiscono gli ultimi acquisti e poi ci trasciniamo verso l'hotel per mangiare.
Alle 19 ero già con le gambe sotto la tavola,  arrivano anche i nostri ultras partiti dall'Italia solo per venire ad incitarci verso quel magico traguardo. Ci raggiungono Andrea, Carmen, Cinzia, Andrea, Ale, Luisa, Angelo... SPETTACOLO ragazzi, grazie grazie grazie!!!
Ore 21.00, sono già a letto, con mille pensieri, mille preoccupazioni, con le gambe stanche dalla giornata in piedi (cazzo!). La mia splendida Katia mi fa un bel massaggio con l'arnica, mi incita e mi tranquillizza, come farebbe una mamma con un bambino il giorno prima di un esame!
Posizioniamo la sveglia alle ore 3.45... domani non ci saranno più parole da dire e scrivere, domani conteranno solo i fatti, domani è il fatidico 24 giugno 2012, domani o sarà gloria o sarà solo tanta delusione... domani si gareggia per l'IRONMAN Nizza 2012!

To be continued
IronGuzzo

12 commenti:

  1. ho terminato con la bava alla bocca il day 2.... come te, in front of the superbycicles!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. occhio a non bagnare troppo la tastiera che poi non va più!!!

      Elimina
  2. sto rivivendo una super emozione ed ho la pelle d'oca...non oso pensare cosa sarà il 3rd day!!! vai guzzo!!!
    Kekko

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'emozione pura sta per arrivare con la partenza....

      Elimina
  3. dai dai...vogliamo il day 3..
    unica domanda..ma le ruote quando le hai poi gonfiate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...attendi il day 3 e lo scoprirai uomo!!!

      Elimina
  4. DAI GUZZO RACCONTA..CHE INTANTO APRO UNA BIRRA...AZZ SABATO NON HO FATTO A TEMPO A VENIRE A SALUTARTI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pagherai pegno con tre spritz lisci e una media... eh eh!!!

      Elimina
  5. Ho visto solo le foto, dai col 3d dai!!!! :D

    RispondiElimina
  6. Direi che il post non rende a sufficienza la rottura di coglioni la sera prima della gara. Diego, ore 18.00, fuori dall'Expo: "no, no... non va bene... stiamo camminando troppo!!!" E io silenzio. Sempre Diego, ore 19.00, prima di cena: "No, dai... quando cazzo andiamo a mangiare, io devo dormire..." E io silenzio... Ancora Diego, ore 20.30: "No cazzo, lo sapevo... ho le gambe stanche, abbiamo ciondolato troppo in giro oggi... proprio prima dell'Ironman, no no... non va bene!!!" E io: "Cazzo, Diego, vuoi dormire da solo come la notte prima del mezzo Ironman di Mergozzo????" Che sfinimento fare la moglie dell'Ironman!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sfinimento ok, però quanta emozione ti da quando mi vedi passare??? eh eh

      Elimina