venerdì 24 febbraio 2012

La mega nuotata

Da dove sono partito??? Dove arriverò???
Per quanto riguarda il nuoto, sono partito l'anno scorso (quando ho iniziato col triathlon) facendo a malapena 20 vasche da 25mt... arrivavo dilaniato, senza fiato e alla fine che rischiavo di affondare come il Titanic, con compresa l'orchestra che suonava!!!
Col tempo e con gli allenamenti, i tanti allenamenti, giorno dopo giorno sento che la bracciata migliora, così come la scorrevolezza sull'acqua.
Mercoledì, in una sorte di confessionale assieme ad Antonello, mi ha consigliato di aumentare la distanza nel nuoto, di andare oltre i 3.8km che dovrò affrontare a Nizza.
Detto fatto, l'ho preso in parola e oggi mi sono sparato ciò che un anno fa manco avrei pensato nei peggiore dei miei sogni...
Il teatro della grande (mia) impresa è stata la piscina Manara di Busto, bellissima, soprattutto perchè ha le corsie regolamentari da 50mt...
Alla fine dalla nuotata il contachilometri personale indicava, con mia enorme gioia, la seguente distanza:
5km
Come time ci ho messo 1 ora e 53 minuti, lunghissimi, anche se non l'ho mai provata nella mia vita lo paragono ad un mega trip causato da qualche droga...
Quando ho passato i 4km cominciavo a vedere le sirene e i delfini che gioiosi nuotavano al mio fianco... poi sono passati anche i pirati col vascello marchiato La Fulminea strapieno di rum e marinai ubriachi... e per finire ho avuto il privilegio di avere David Guetta in DJ set al mio fianco sott'acqua!!!
Bello bello bello, soprattutto quando ho stoppato l'orologio e mi sono buttato in doccia.

Ora riposo, domani si esce in bici con Anto e Simone (i cavalli) e domenica altra uscita in bici con alcuni del Team Varese Triathlon... ce la farò???

Scappo, c'è David Guetta che ha apena iniziato un altro DJ set.

Iron5km Guzzo

12 commenti:

  1. Non so, sono perplesso. Anche io per qualche IM ho fatto delle nuotate sui 5 km, poi alla fine per me (discreto nuotatore, di certo dove do il meglio dei tre sport) e' stato piu' importante gareggiare, per prendere confidenza con le "mass start", che potrebbero essere piu' problematiche di quanto si immagini. Poi, per fare una maratona mica ti spari 50 km in un allenamento... Non so, davvero se alla fine serva veramente. Da tecnico ora faccio nuotare i miei ragazzi in scia, con cambi di ritmo, partenze di massa, ripetute sui 400m, (ad esempio) e comunque mai su distanze oltre i 3km. Anche parlando con triswim coach non si arriva mai a fare tali distanze.. Comunque sono aperto a tutto e mi piacerebbe sapere le motivazioni per cui il tuo allenatore ti ha spinto a fare una seduta del genere. Ciao! IF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhè Anto è un nostro compagni del VaTRI, uno dei top della squadra.
      Lui dice che se fai più volte i 5km poi, in gara Iron, quando esci dall'acqua stai meglio, hai più energie per le altre due imprese.
      Da inesperto dato che per me tutto questo è nuovo, sinceramente non so se è corretto o no, ascolto i tanti consigli e provo a metterli in pratica!!!
      Tu solitamente a quanto arrivi prima di un IM?
      Ottimissima idea la partenza di massa, penso la cosa più sconvolgente in una gara di triathlon.
      Altra cosa che (sempre da neofita) ho avuto un po' di difficoltà è il continuare a guardare fuori dall'acqua per seguire la traiettoia, difatti non vedo l'ora di tornare al lago per allenare anche quello!!! Ciao Frankieee

      Elimina
  2. Quando facevo il bagnino nuotavo ed arrivavo all'ora, ora e 20 al massimo 4 gg alla settimana, ma non ricordo di aver mai raggiunto i 5 km!
    Son arrivato a 4 km in vasche da 25 e già sentivo anch'io il dolce cantar delle Sirene di ulisse che mi incatenavano....si perchè ricordo i muscoli duri come legno!! Grande distanza la tua complimenti,..... e swim with madness ..........direbbe Bressdi nuoto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. porcaccia Bress di nuoto manca... continuo a rompergli le balle ma non ne vuol sapere!!!
      Sicuramente la tua velocità da bagnino era moooolto più alta della mia, diciamo che non ho particolari aspettative dal time!

      Elimina
  3. Tu considera che il nuoto in un IM conta per 1/10 circa dello sforzo totale, quindi io preferirei scendere meno stanco dalla bici (e quindi alleno molto la bici, con lunghi da 120/150 km). Nel nuoto hai la possibilita' di scia, che aiuta molto, Nizza sara' in mare, e l'acqua salata tiene molto a galla. Io adesso al massimo nuoto 3000m, ma le sedute sono molto diverse, ti assicuro che le sedute con i Master (si quelli che fanno i 50, 100m massimo) sono quelle che mi hanno fatto migliorare di piu'. Io -fossi in te- farei dei 200/400 in serie con poco riposo (Max 10"). EVisto che hai problemi con il pallanuotista farei anche esercizi in quel senso ma alla fine mi concentrerei sulla bici, che a Nizza e' sempre un delirio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimi consigli, GRAZIE Frankie, da neofito sto chiedendo e leggendo più possibile in modo da non esplodere come l'Enola Gay nel bel mezzo della gara a Nizza.
      Per avere un'altra idea, la tabella che ci ha dato lo swim coach dopo l'allenamento di mercoledì è questa:
      - 500 a piacere
      - 300m gambe con tavoletta
      - 4x400m pull buoy pausa 20"
      - 100 relax
      - 20x50 stile ogni 50"/55"/60"/65"/70" (il 5°, 10°, 15° e 20° velocità massima)
      - 100 relax
      - 2x200m pull buoy pausa 15"
      - 100 relax
      - totale 4.100
      Comunque distanza alta (è la prima volta che la sua tabella arriva a tanto, solitamente si ferma a 3.400) però le ripetute, effettivamente, penso aiutino molto.

      Fortunatamente andremo giù un paio di volte per provare il percorso bike, così da avere almeno l'idea di come sarà.

      Ciao e grazie 1000 per le info

      Elimina
  4. La tabella e' giusta, solo i 500 iniziali mi sembrano eccessivi (bastano 200m per riscaldamento e meglio 300 di esercizi -alternato, braccio singolo, pugni ecc.-, alla fine) e poi non userei il pullbuoy da solo, o lo usi con le palette o usi la muta.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che terrò presente anche i tuoi consigli... più ne riesco a recuperare in giro meglio è!!!

      Elimina
  5. Tieni presente che a Nizza ci saro' anche io e non so se i miei consigli siano del tutto disinteressati :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se si sopravvive... birra assieme alla fine???

      Elimina
  6. Non so se all'ora che arrivo io troveremo qualcosa di aperto.... Pero' ovviamente si! E non solo una!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici... la fortuna sarà che corriamo al buio quindi sarà più fresco :-)))

      Elimina